TEDx arriva a Portonovo

Il format californiano di conferenze debutterà il 5 agosto al SeeBay Hotel di Portonovo.
L’evento è interamente organizzato, sotto licenza TEDx, da un gruppo di studenti universitari anconetani.


Lunedì 5 agosto, dalle 16.30 alle 19, il SeeBay Hotel di Portonovo ospiterà il TEDx MezzavalleBeach. La conferenza è legata al marchio statunitense TED – Technology Entertainment Design, fondato nella Silicon Valley nel 1984 e diventato un appuntamento che oggi coinvolge, oltre a tecnologia e design, il mondo scientifico, culturale ed accademico. Da dieci anni, tramite il conseguimento di una licenza, TED offre la possibilità di organizzare autonomamente eventi che ne rispecchino lo spirito e il format.


La licenza – nella formula TEDx, dove la “x” indica l’indipendenza rispetto alle conferenze statunitensi – è stata ottenuta da Marco Tansella, ventunenne anconetano, studente di giurisprudenza all’Università Statale di Milano, affiancato da Federico D’Alessio, studente di Economia e Management all’Università Bocconi, responsabile Finance&Partnership, e Francesco Martini, studente di Comunicazione per l’Impresa allo IULM, responsabile Comunicazione&Marketing. Il team, che da mesi lavora per la riuscita del progetto, è composto interamente da studenti universitari ed è tra i più giovani in Europa ad organizzare un evento TEDx.


Il nome dell'evento sostituisce il nome Portonovo, non utilizzabile in quanto troppo simile a Porto-Novo, nome della capitale del Benin, stato dell'Africa occidentale. TED consiglia, in questi casi, di far riferimento ai nomi dei luoghi più caratteristici di un dato territorio, suggerendo di scegliere un luogo non solo conosciuto, ma anche al quale la comunità possa dirsi legata, affezionata. Di qui, la scelta di legare il progetto al nome della spiaggia di Mezzavalle.


L’iniziativa si avvale del sostegno del comune di Ancona e di alcune realtà del territorio che hanno deciso di sposare il progetto e di legare il proprio marchio a TEDx. Il business incubator&accelerator The HIVE, importante realtà innovativa regionale, e il Gruppo APRA, che progetta soluzioni innovative per aziende nel processo di Rivoluzione Digitale, attraverso la collaborazione con i più importanti produttori mondiali di IT, si affiancheranno all’appuntamento come main partners. Anche Libreria Baldini, ben nota tra i giovani anconetani per l’attività di compravendita di libri di testo, ha deciso di offrire il suo sostegno.


Il tema della prima edizione di TEDx MezzavalleBeach sarà “WISH: What if something happens?”. Spaziando dalla filosofia all’astrofisica, dalla sostenibilita alla storia, passando per la letteratura, gli speaker renderanno tangibili scenari ipotetici e proveranno a illustrare al pubblico “Cosa Accadrebbe se...?”.


A fianco dei talk tenuti dagli speaker, è prevista una performance musicale della pianista anconetana Agnese Sanna e un coffee break a metà conferenza. Durante la pausa, i partecipanti avranno modo di passare da spettatori a protagonisti dell'evento, nei social spaces adibiti. Il forte legame dell’evento con la comunità locale ha dettato la scelta degli speaker, tutte personalità fortemente legate alla nostra regione: sul palco parleranno Marica Branchesi, astrofisica urbinate, nominata lo scorso anno dal TIME tra le 100 donne più influenti al mondo, Emilio D’Alessio, architetto, esperto di sviluppo sostenibile e presidente del Parco del Conero, Giorgio Petetti, tra i più grandi conoscitori della storia anconetana, Vincenzo Fano, professore ordinario di Logica e Filosofia della Scienza all’università di Urbino, e Nicola Campagnoli, scrittore e professore di Lettere al Liceo Carlo Rinaldini. Tra gli speaker anche Fabrizio Candi, Chief Marketing & Creative Officer presso Var Group Digital. La vendita dei 100 biglietti, numero massimo consentito dalle regole TEDx per un evento alla prima edizione, è già partita sulla piattaforma Eventora. Maggiori informazioni per l’acquisto sono disponibili sul sito web e sui canali social dell’evento.